Articoli_Prima

Programma Retrouvaille

Carissimi,
con la presente vorremmo sottoporre alla vostra attenzione la lettera allegata, con la quale desideriamo informarvi sul Programma Retrouvaille, e sull'opportunità offerta alle coppie residenti in Sicilia in difficoltà di relazione di prendere parte al programma previsto a:

CROTONE (KR) in data 29, 30 e 31 Marzo 2019

Retrouvaille, che molti di voi conoscono, consiste in un  programma offerto a tutte le coppie che vivono l'esperienza di un matrimonio sofferente , come potrete approfondire leggendo la lettera allegata. Si tratta di un percorso alla pari tra coppie - formate da un uomo e una donna - che hanno sperimentato difficolta' più o meno gravi nel loro matrimonio e le hanno superate, e altre coppie che stanno vivendo le loro stesse difficoltà.
Retrouvaille è un programma pensato per rispondere ad un bisogno specifico di aiuto per queste coppie, sposate con Sacramento, civilmente o conviventi stabili, sull'orlo della separazione o anche già separate e/o divorziate, che desiderino darsi un'altra possibilità nella loro relazione.

Vi ringraziamo per l'attenzione che ci vorrete riservare leggendo la lettera, e ci permettiamo nel contempo di chiedervi di invitare a telefonare al nostro numero verde 800-123958, senza esitazione, tutti coloro che voi conoscete essere in difficoltà di relazione per iscriversi al programma, ed inoltre a pregare per il successo di questo ministero cosi' necessario alla Chiesa.

Restiamo a disposizione per qualsiasi richiesta di informazioni e approfondimento sul programma Retrouvaille, porgendovi con l'occasione i nostri più cordiali saluti .

Sandro e Marcella Crociani con Don Fulvio Iervolino
Coordinatori Retrouvaille Italia

ALLEGATI:

Lettera di presentazione 144 Programma Retrouvaille a Crotone
Volantino Retrouvaille

Assemblea ordinaria

"Prosegue l'attività della Consulta diocesana delle Aggregazioni laicali, organismo che raduna più di 50 sigle di associazioni e movimenti piccoli e grandi, antichi e moderni. Essa ha il compito di valorizzare e coordinare opportunamente le varie forme di apostolato associato, nel quadro di un progetto organico di pastorale di comunione, di dialogo e partecipazione attiva alla vita della Chiesa. Collabora pertanto con l'Arcivescovo, mettendo a suo servizio i carismi peculiari per il bene della chiesa particolare. (cfr. Statuto CDAL, art. 1). L'Assemblea ordinaria del prossimo 28 febbraio si prefigge l' obiettivo di aiutare le Aggregazioni a fare discernimento circa il servizio da offrire in modo corale alla nostra Chiesa diocesana. (F.L.)

1° Report Servizi Caritas

L'Osservatorio Diocesano delle Povertà e della Risorse presenta il 1° Report Servizi Caritas

Il prossimo 2 marzo alle ore 9.00, presso il Museo Diocesano di Catania 
(Piazza Duomo), si terrà il Convegno “Un cuore che vede dove c’è bisogno 
di amore” - 1° Report Servizi Caritas, organizzato dall’Osservatorio 
Diocesano delle Povertà e delle Risorse. Durante l’incontro, verranno 
presentate le attività e forniti i dati dell'azione della Caritas in 
Città: Unità di Strada, Rete di Accoglienza Sanitaria, Centro di Ascolto 
Help Center, Mense, Gruppi Appartamento, Centro di Ascolto Diocesano, 
Microcredito e Consulenza legale.

GIORNATA DEI MINISTRANTI 10 MARZO 2019

Arcidiocesi di Catania - Associazione Diocesana Ministranti
GIORNATA DEI MINISTRANTI 10 MARZO 2019
ORATORIO S. FILIPPO NERI - VIA TEATRO GRECO 32 CATANIA
“IL BEATO DUSMET: TESTIMONE DELLA CARITÀ”
Con la presenza di alcune reliquie del Beato Dusmet provenienti dalla parrocchia a lui dedicata in Montepalma (CT)

PROGRAMMA
Ore 9.00 Accoglienza
Ore 10.00 Catechesi
Ore 10.30 – 11.45 Giochi
Ore 12.00 SS. Messa Presieduta dal Rev.mo Abate Dom. Vittorio Rizzone Abate di San Martino delle Scale (PA)
Ore 13.00 Pranzo
Ore 14.00 Catechesi
Ore 14.30 Saluti
Ore 15.00 – 17.30 Giochi

COMUNICATO

L’Arcivescovo Mons. Salvatore Gristina e i Vicari episcopali e foranei, riuniti per l’incontro mensile, sicuri di interpretare i sentimenti del presbiterio diocesano, esprimono vivo rammarico e decisa disapprovazione per i ben noti fatti accaduti nella mattinata del 6 febbraio e già ampiamente condannati anche dall’opinione pubblica.

Auspicano pure che il lodevole impegno che ha visto agire in esemplare sinergia le varie Istituzioni civili ed ecclesiali nelle loro specifiche responsabilità, il Comitato per la Festa di Sant’Agata, che ha elaborato pure opportuni regolamenti, le Associazioni agatine e tutti i volontari, sia sempre coronato da successo, affinché la Festa dell’amata Patrona mostri il vero volto di Catania nel rispetto della legalità e del comune impegno per la sicurezza.

Ringraziando tutte le persone che hanno generosamente collaborato, rivolgono un particolare attestato di vicinanza e solidarietà al Maestro del fercolo e al Parroco della Cattedrale.

Catania, 8 febbraio 2019

Pagine