Articoli_Prima

ASSEMBLEA Martedì 7 marzo 2017 alle ore 17

ASSEMBLEA DELLA CONSULTA DIOCESANA DELLE AGGREGAZIONI LAICALI

Martedì 7 marzo 2017 alle ore 17 presso l'aula magna dell'Istituto Superiore di Scienze Religiose "San Luca", Via Crociferi 36/b Catania, è convocata l’assemblea della Consulta diocesana delle aggregazioni laicali.

L'assemblea sarà incentrata sull'esortazione di papa Francesco alla Chiesa italiana riguardante l'opzione per i poveri. Sarà presente don Piero Galvano, direttore della Caritas diocesana, per un approfondimento e per presentare alla Consulta l'azione svolta dalla Caritas, con lo scopo di stimolare un'azione sempre più corale della Chiesa di Catania.

Incontro della Segreteria con S.E. l'Arcivescovo.

Di recente, il 1° febbraio u.s., la Segreteria della Consulta è stata ricevuta da S.E. l'Arcivescovo per condividere quanto è stato fatto, il percorso che ci attende e il modo di procedere. Le sue conferme ci incoraggiano a procedere con lo stile già sperimentato: camminare insieme, provare a lavorare in comunione, essere Chiesa, inserirci sempre di più nel processo sinodale avviato da papa Francesco e accolto anche dalla nostra Chiesa particolare.

Assemblea del 7 marzo 2017.

Nella prossima assemblea del 7 marzo cercheremo di dare seguito all'indicazione che papa Francesco ha dato alla Chiesa italiana riunita a Firenze per il V Convegno Ecclesiale Nazionale: avviare in modo sinodale e creativo un approfondimento della Evangelii Gaudium, in particolare la raccomandazione all'opzione per i poveri. Per questo abbiamo invitato don Piero Galvano, direttore della Caritas diocesana, per un approfondimento e per presentare alla Consulta l'azione svolta dalla Caritas.  Sappiamo bene che già molte realtà associative di laici svolgono con generosità ed impegno un'importantissima opera di carità nei confronti delle tante povertà. Come affrontare in comunione questa sfida per arrivare ad un'azione sinergica della Chiesa? Se siete d'accordo, sarà questa una delle piste principali che la Consulta affronterà nel suo camminare insieme.

Per una Chiesa sinodale.

Un'altra pista è rappresentata dall'approfondimento indicato dal nostro Arcivescovo per quest'anno: "Popolo e pastori insieme per una Chiesa sinodale". S.E. propone anche alla Consulta di approfondire il tema della sinodalità e di iniziare una riflessione che gradualmente coinvolga la comunità diocesana. Per aiutarci in questo ci ha fatto dono, perchè venga diffusa, della relazione svolta a Mompileri, in occasione dell'Assemblea pastorale diocesa del 15 giugno 2016, dal Prof. Don Dario Vitali.  Appena possibile vi sarà inviata e, nella prossima assemblea della Consulta, prevista subito dopo Pasqua, sarà possibile raccogliere i contributi prodotti da ciascuna aggregazione laicale. Ci viene chiesto un maggiore e rinnovato impegno di riflessione e di operosità affinché possiamo lavorare in comunione, guidati dallo Spirito Santo, e diventare sempre più il popolo che abbia come fine il Regno di Dio, come condizione la libertà dei suoi figli, come statuto il precetto dell'amore.

Progetto "Tavolo della fraternità politica" proposto dalla Consulta Regionale delle Aggregazioni Laicali.

Il 29 gennaio scorso si è svolta a Pergusa l'assemblea della Consulta Regionale delle Aggregazioni Laicali (CRAL), presieduta dal Delegato della Conferenza Episcopale Siciliana, Mons. Corrado Lorefice, Arcivescovo di Palermo. Dopo la relazione svolta da mons. Lorefice sul discorso di papa Francesco ai delegati del 5° Convegno Ecclesiale Nazionale, il Segretario Generale della CRAL, Alfio Di Pietro, ha relazionato sul progetto "Tavolo della fraternità politica - La Sicilia non crescerà se non insieme", al quale hanno aderito le Consulte diocesane e molte Aggregazioni regionali. Anche il rilancio di questo progetto potrà essere una delle prossime piste di lavoro della nostra Consulta.

La Segreteria della Consulta

LABORATORIO SULLA PARROCCHIA: Per una parrocchia creativa e missionaria

Conferenza episcopale siciliana
Centro per la formazione permanente del clero “Madre del buon pastore”

Laboratorio sulla parrocchia

Oasi di Baida “Card. Salvatore Pappalardo”
Palermo, 20-22 Marzo 2017

Per una parrocchia creativa e missionaria

Obiettivi
Papa Francesco nell’esortazione apostolica Evangelii Gaudium sogna “una scelta missionaria capace di trasformare ogni cosa, perché le consuetudini, gli stili, gli orari, il linguaggio e ogni struttura ecclesiale diventino un canale adeguato per l’evangelizzazione del mondo attuale, più che per l’autopreservazione” (EG 27).

La riforma delle strutture esige la conversione pastorale, nel senso che la pastorale ordinaria in tutte le sue istanze sia più espansiva e aperta e ponga gli agenti pastorali in costante atteggiamento di “uscita” favorendo così la risposta positiva di tutti coloro ai quali Gesù offre la sua amicizia. La Parrocchia, per il Papa, deve poter “assumere forme molto diverse che richiedono la docilità e la creatività missionaria del pastore e della comunità”. Solo se saprà “riformarsi e adattarsi costantemente, continuerà ad essere «la Chiesa stessa che vive in mezzo alle case dei suoi figli e delle sue figlie» (EG 28).

Il Papa esorta pertanto a far sì che le parrocchie vivano a contatto con le famiglie e con la vita del popolo, non diventino strutture separate dalla gente o elitarie, siano comunità di comunità, centri missionari.

Metodo
Il laboratorio intende approfondire il tema dell'amministrazione della parrocchia e il tema della comunicazione, alla luce dell’esortazione apostolica Evangelii Gaudium. La sua conduzione è affidata a docenti delle Istituzioni teologiche riconosciuti per le loro competenze professionali.

Destinatari
Il laboratorio si rivolge agli Allievi del VI anno di Teologia, ai diaconi, ai presbiteri ordinati recentemente, ai vicari parrocchiali, ai neo-parroci e a quanti esercitano il ministero pastorale parrocale da diversi anni.

Tempi e Accreditamento accademico
Ai propri iscritti la Facoltà teologica di Sicilia assegna 2 crediti ETCS. Allievi di altre Istituzioni teologiche possono richiedere un attestato e usufruire dei rispettivi crediti, secondo le consuetudini e gli ordinamenti accademici vigenti.

Informazioni utili

Il corso si tiene presso l’Oasi di Baida a Piazza Baida, 1 - Palermo – dalle ore 15.00 di lunedì 20 Marzo alle ore 15.00 di mercoledì 22 marzo 2017. Arrivi e sistemazioni previsti per le ore 15.00 del 20 Marzo. È necessario prenotarsi entro e non oltre il 12 Marzo telefonando al direttore del Centro don Calogero Cerami (333.3407807) o alla sede della CESi (091.6685491) o inviando per posta elettronica i propri dati (centromadrebuonpastore@chiesedisicilia.org).

Come raggiungere l’Oasi di Baida: Da Viale Regione Siciliana, Via Pitrè e quindi entrare da Via A. Da Burgio.

Il costo del soggiorno (€ 100,00) comprende la sistemazione in camere singole, i pasti e tutto quanto espresso nel programma. Si può versare la quota con un bonifico intestato a Regione Ecclesiastica Sicilia – Corso Calatafimi, 1043 – 90131 PALERMO – IBAN IT94X0100504605000000002775, specificando nella causale: “Acconto per il corso di formazione sulla Parrocchia”. Si raccomanda di portare con sé il camice e la stola per l’Eucaristia, la Liturgia delle Ore e la Sacra Scrittura.

PROGRAMMA

Lunedì 20 Marzo 2017

Ore 15.00       Arrivi e sistemazione

Ore 15.30       Momento di preghiera iniziale

Ore 16.00       Introduzione Calogero Cerami Direttore del Centro “Madre del Buon Pastore”

Ore 16.30       Prospettive per una parrocchia missionaria Carmelo Torcivia Facoltà Teologica di Sicilia

Ore 19.00       Lectio divina (Fil 2, 5-11: La kenosi del Figlio) Enzo Bianchi Priore della Comunità di Bose Cattedrale di Palermo

Ore 21.00       Cena

Martedì 21 Marzo 2017

Ore 8.00         Celebrazione Eucaristica e Lodi Mattutine

Ore 9.00         Colazione

Ore 10.00       Amministrare la parrocchia oggi in Italia Antonio Interguglielmi Direttore dell’ufficio per le aggregazioni laicali e le confraternite del Vicariato di Roma

Ore 11.00       Pausa

Ore 12.00       Dibattito

Ore 13.00       Pranzo

Ore 16.00       Il Consiglio per gli affari economici Atonio Interguglielmi Direttore dell’ufficio per le aggregazioni laicali e le confraternite del Vicariato di Roma

Ore 19.00       Celebrazione dei Vespri

Ore 20.00       Cena

Mercoledì 22 Marzo 2017

Ore 8.00         Celebrazione Eucaristica e Lodi mattutine

Ore 9.00         Colazione

Ore 10.00       Comunicare e testimoniare la fede nella cultura digitale Massimiliano Padula Pontificia Università Lateranense Presidente AIART (Associazione Italiana Ascoltatori Radio e Televisione)

Ore 13.00       Pranzo

Ore 14.30       Saluti e partenze

allegato2: 

AVVISO agli enti ecclesiastici che hanno ricevuto il questionario per la “Rilevazione campionaria sulle istituzioni non profit” inviato dall’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT)

Agli enti ecclesiastici che hanno ricevuto il questionario  per la “Rilevazione campionaria sulle istituzioni non profit” inviato dall’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT)

Per una corretta compilazione del questionario, si invitano i legali rappresentanti a consultare l’allegata nota predisposta dall’ISTAT e consultabile anche sul sito della CEI nella sezione “Uffici e Servizi” accedendo alla pagina dell’Osservatorio giuridico.

Si ricorda che il termine per la presentazione è fissato al 10 marzo p. v..

Pellegrinaggio Diocesano in Terra Santa In occasione del XXV Anniversario di Ordinazione Episcopale del nostro Arcivescovo

Pellegrinaggio Diocesano in Terra Santa In occasione del XXV Anniversario di Ordinazione Episcopale del nostro Arcivescovo
“ Venite dietro a me, vi farò pescatori di uomini” (Mt 4,19.)

Dal 25 Aprile al 2 Maggio 2017

“ 1 rappresentante per ogni Parrocchia! ”

Quota € 1490

Per info ufficio pellegrinaggi Via Vittorio Emanuele, 159

Tel. 095/2504332 – 340/2318274 – 340/2319951

ufficiopellegrinaggi@diocesi.catania.it

Il pellegrinaggio diocesano in Terra Santa in occasione del XXV di ordinazione episcopale del nostro Arcivescovo, vuole essere un rinnovo di gratitudine al Signore per il dono della chiamata.
questa è un occasione particolare per manifestare la nostra vicinanza e fare insieme al nostro Pastore una esperienza unica e singolare. Cammineremo sui luoghi e sulle strade dove il Maestro di Nazareth ha vissuto e operato e ha beneficato quanti si avvicinavano a Lui. In questo Pellegrinaggio potremo trovare le risposte a tutte le nostre domande, ma supratutto troveremo il motivo del nostro essere cristiani, e così essere confermati nella fede accompagnati dal nostro Pastore.
Sicuramente, ci abbandoneremo alla gratitudine verso Dio e sentiremo il bisogno di testimoniare il nostro essere di Cristo, e annunciare agli altri al nostro rientro la gioia di essere sempre comunque amati e sostenuti dal Vangelo, da dove abbiamo attinto la forza per essere depositari della speranza cristiana che ci rende forti per riprendere il cammino.

Programma

1° giorno: Catania– Tel Aviv – Galilea
Ritrovo dei Sigg. partecipanti all’aeroporto designato. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Tel Aviv . Arrivo all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv, incontro con la guida e trasferimento in Galilea. Sosta al Monte Carmelo, visita della Basilica di Stella Maris. Proseguimento per la Galilea Arrivo in hotel, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° giorno: Galilea – Monte Tabor -
Prima colazione in hotel. Mattinata visita del Monte Tabor con visita al Santuario della Trasfigurazione. Continuazione per Cana di Galilea e rinnovo delle promesse matrimoniali. Pranzo. Pomeriggio dedicato alla visita di Nazareth: Fontana della Vergine, Chiesa di S. Giuseppe, In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno: Lago di Galilea – Giordano
Prima colazione in hotel. Al mattino Traversata del Lago di Galilea e pranzo. Nel pomeriggio sosta al fiume Giordano, rinnovo delle promesse battesimali. partenza per il Monte delle Beatitudini. Di seguito visita di Tabga: chiese del Primato e della Moltiplicazione dei pani e dei pesci. Proseguimento per Cafarnao, visita ai resti della sinagoga e della casa di Pietro. Sosta a Cana di Galilea. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno: Qumran – Gerusalemme
Prima colazione in hotel. Partenza per Gerusalemme attraverso la Valle del Giordano. Sosta a ed al Monte della Quarantena. Continuazione per Qumran, visita dei resti delle antiche grotte. Pranzo e proseguimento lungo il Deserto di Giuda. Arrivo a Gerusalemme, sistemazione nelle camere riservate dell’hotel. Cena e pernottamento.

5° giorno: Gerusalemme - Betlemme – Ein Karem
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata a Betlemme: visita della Basilica della Natività e del Campo dei pastori. Pranzo. Nel pomeriggio visita di Ein Karem: Chiesa della Visitazione e casa della gioia, luogo ove avvenne la prima proclamazione del canto del Magnificat. In serata rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

6° giorno: Gerusalemme
Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita della città vecchia: Muro del Pianto, Spianata del Tempio, Porta di S. Stefano, S. Anna e Piscina Probatica. Via Crucis: Flagellazione, Basilica dell'Ecce Homo, Via Dolorosa e S. Sepolcro.

7° giorno: Gerusalemme - Monte degli Ulivi – Monte Sion
Prima colazione. In mattinata visita dell’Orto degli Ulivi, Edicola dell'Ascensione, Santuario del Pater Noster, Tomba della Madonna, Grotta della Cattura. Pranzo in corso d’escursione. Visita della Tomba del Re David, Cenacolo, Dormizione della Madonna. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

8° giorno: Gerusalemme – Tel Aviv – Catania
Prima colazione in hotel e trasferimento all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per l’aeroporto designato. Arrivo e fine dei nostri servizi.

La quota comprende:

  • Voli Catania - Tel Aviv e viceversa;

  • Spese gestione pratica euro 30,00;

  • Sistemazione in hotel 4 stelle (classificazione locale) in camera doppia;

  • Mance;

  • Pensione completa come da programma;

  • Tour in pullman con guida di lingua italiana;

  • Visite ed ingressi ove previsti come da programma;

  • Assicurazione medico no-stop e bagaglio;

La quota non comprende:

  • bevande, facchinaggi, le escursioni facoltative e gli extra di carattere personale;

  • quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende”.

Avvertenze: Per recarsi in Israele è necessario essere in possesso del passaporto individuale, tale documento non deve essere in via di scadenza ma avere almeno sei mesi di validità rispetto alla data di partenza;

Gli orari dei voli e l’ordine delle visite del programma potrebbero subire variazioni.

N.B.

  • Le iscrizioni si chiuderanno entro il 20 Marzo.

  • Per le adesioni firmare il contrattino e versare la somma di € 300.00

  • Portare fotocopia del passaporto.

  • Durante il Tour verrà celebrata la S. Messa.

Raduno mensile dei gruppi ministranti

ARCIDIOCESI DI CATANIA

ASSOCIAZIONE DIOCESANA MINISTRANTI

Raduno mensile dei gruppi ministranti

Presso

Oratorio S. Filippo Neri (vecchio) Via Teatro Greco, 32 CATANIA

PROGRAMMA:

Ore 9.30     Accoglienza dei partecipanti

Ore 10.30  Catechesi sul tema “la Chiamata”

Ore 12.00  Celebrazione EucaristicaOre 13.00  Pranzo

Ore 14.00  Giochi

Ore 15.00  Rientro nelle sedi d’appartenenza

Si Invitano i ministranti a portare la tarcisiana/ camice.

incontri di educazione all’affettività e alla sessualità per giovani ed universitari dal titolo I sentieri dell’Amore

L’Ufficio per la Pastorale Universitaria, in collaborazione con la Parrocchia SS. Crocifisso dei Miracoli e il Movimento Giovanile Salesiano, ha organizzato una serie di incontri di educazione all’affettività e alla sessualità per giovani ed universitari dal titolo I sentieri dell’Amore.  Gli incontri sono tenuti dal prof. Saverio Sgroi.

 

Pagine