Articoli_Prima

Corso di formazione per volontari Caritas

In data 12-15-19 Marzo 2018 si terrà presso il Museo Diocesano di Catania alle ore 16.00 il corso di formazione per volontari Caritas.
Si precisa che, su disposizione del Direttore Don Piero Galvano, tale corso è da ritenersi obbligatorio per tutti coloro che si apprestano per la prima volta al servizio di volontariato in Caritas.
Inoltre è da ritenersi obbligatorio, per proseguire l'attività di volontariato in Caritas, anche per coloro che, pur avendo già iniziato il percorso di volontariato, non hanno avuto la possibilità di seguire i precedenti corsi.

Corso di Formazione per Volontari Caritas della Diocesi di Catania

Programma

Lunedì 12/03/2018 - ore 16.00-18.00
“L’accoglienza”
Don Gianni Di Gennaro Centro Astalli - Catania
Dibattito

Giovedì 15/03/2018 - ore 16.00-18.00
“La Caritas parrocchiale”
Don Roberto Mangiagli Parroco “Natività del Signore” - Catania
Dibattito

Lunedì 19/03/2018 - ore 16.00-18.00
“Essere volontari…nella complessità di oggi.
Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date (Mt 10,8)”
Dott.ssa Carmela Impeduglia Assistente Sociale
Dibattito

Sede del corso
MUSEO DIOCESANO - P.zza Duomo (Catania)
Info: 095.2161224 - segreteria@caritascatania.it

Terra Santa Petra e Wadi Rum

PROGRAMMA PELLEGRINAGGIO

Terra Santa Petra e Wadi Rum dal 27 agosto al 04 settembre 2018

1° giorno: Catania - Tel Aviv - Galilea
Ritrovo dei sigg. partecipanti all’aeroporto designato. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per Tel Aviv. Arrivo all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv, incontro con la guida e proseguimento per Galilea. Sosta a Cesarea Marittima e Stela Maris. Arrivo in hotel, sistemazione nelle camere riservate cena e pernottamento.

2°giorno: Galilea – Monte delle Beatitudini
Pensione completa . Mattino, partenza per la regione del Lago di Tiberiade: salita al Monte delle Beatitudini ( il luogo dove Gesù pronunziò il Discorso della montagna), visita di Tabga e Cafarnao (sinagoga e casa di Pietro). Traversata in battello del lago.. Rientro in hotel e pernottamento.

3°giorno: Galilea – Monte - Tabor
Pensione completa . Mattinata dedicata alla visita di Nazareth del Santuario dell'Annunciazione e della Nuova Basilica, della Chiesa di San Giuseppe, sorta sul luogo dove visse la Sacra Famiglia. Pomeriggio visita del monte Tabor .

4° giorno: Galilea – Gerasa - Amman
Prima colazione e partenza per la frontiera. Visita di Gerasa. Pranzo e partenza per Amman. Arrivo in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno: Amman – Madaba - Nebo – Petra
Prima colazione e partenza per Madaba . Sosta sul monte Nebo. Proseguimento per Petra . visita del sito archeologico, accessibile soltanto attraverso una fessura fra le montagne nota con il nome di Siq In serata arrivo in hotel , cena e pernottamento

6° giorno: Petra - Wadi Rum -Gerusalemme
Prima colazione in hotel. e partenza per il Wadi Rum.. Pranzo partenza per Gerusalemme. Arrivo sistemazione nelle camere riservate cena e pernottamento.

7° giorno: Gerusalemme- Betlemme – Gerusalemme
Al Mattino visita del Monte degli Ulivi, Ascensione, Pater Noster, Dominus Plevit, Getsemani, Tomba della vergine . Pranzo. Nel pomeriggio visita di Ain Karem Chiesa del Magnificat , Si proseguire per Betlemme: vista della chiesa della Natività . Rientro in hotel a Gerusalemme cena e pernottamento .

8° giorno: Gerusalemme
Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita della città vecchia: Muro del Pianto, Spianata del Tempio, Porta di S. Stefano, S. Anna e Piscina Probatica. Via Crucis: Flagellazione, Basilica dell'Ecce Homo, Via Dolorosa e S. Sepolcro.

9° giorno: Gerusalemme - Tel Aviv – Catania
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per la Sicilia. Arrivo all’aeroporto designato e fine dei ns. servizi.

La quota comprende:

  • Trasporto aereo con voli di linea via Istanbul Sicilia - Tel Aviv e viceversa;

  • Sistemazione in hotel 4 stelle (classificazione locale), in camera doppia con servizi privati;

  • Pensione completa come da programma;

  • Tour in pullman con guida di lingua italiana;

  • Visite ed ingressi ove previsti come da programma;

  • Le mance ( tranne in Giordania) ;

  • Assicurazione medico/bagaglio;

La quota non comprende:

  • Le bevande ai pasti (acqua e bibite), i facchinaggi, gli extra di carattere personale;

  • Costi di trasporto da e per centri medici e strutture di ricovero

  • Tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende”.

Importante:

  • Per recarsi in Israele è necessario essere in possesso del passaporto individuale, tale documento non deve essere in via di scadenza ma avere almeno sei mesi di validità rispetto alla data di partenza.

  • Gli orari dei voli e l’ordine delle visite del programma potrebbero subire variazioni

  • Si precisa che in tutti i ns. tour potrebbero essere celebrate le S. Messe.

La mensa di Librino apre per quattro giorni a settimana

CATANIA. Crescono i servizi della Caritas Diocesana nei confronti degli ultimi della Città, grazie anche alla collaborazione dei numerosi volontari impegnati nell'organismo pastorale. La mensa Caritas “Beato Dusmet” a Librino, presso la Parrocchia “Resurrezione del Signore”, Viale Castagnola 4, dallo scorso venerdì è aperta a pranzo per quattro volte a settimana. Agli appuntamenti già consolidati del lunedì, mercoledì e sabato, si è aggiunto anche il venerdì.

La mensa “Beato Dusmet”, ospitata all'interno dei locali concessi in comodato gratuito dalla parrocchia “Resurrezione del Signore” retta da Don Salvo Cubito, è stata inaugurata nel novembre del 2016. L'iniziale apertura di un giorno a settimana è stata poi integrata con un secondo turno settimanale, nel marzo dello scorso anno, e col terzo giorno a partire dal mese di settembre. Da venerdì scorso saranno quattro i giorni di apertura per un servizio mensa che è un punto di riferimento essenziale per sostenere famiglie numerose e individui soli dei quartieri periferici a rischio criminalità e a basso tasso di occupazione come S. Giorgio, Villaggio S. Agata, Librino, Zia Lisa e Monte Po.

Per ogni servizio, la mensa di Librino offre circa 250 pasti, quindi un migliaio complessivi a settimana, considerando i quattro giorni di apertura, e garantisce agli assistiti un primo piatto, un secondo piatto con pane e, inoltre, contorno e bevande (in base alle donazioni ricevute si offrono anche frutta e dolce). La distribuzione delle presenze registra il peso preponderante degli uomini, che costituiscono il 65% degli assistiti, mentre le donne raggiungono poco più di un quinto del totale (22%) e i bambini la parte restante (13%). Rispetto all'altra mensa della Caritas Diocesana, sita all'interno dell'Help Center di Piazza Giovanni XXIII, il servizio di Librino è rivolto quasi esclusivamente alle esigenze degli utenti che vivono nel territorio.

L'apertura del quarto giorno risponde a una precisa tabella di marcia della Caritas Diocesana che prevede l'integrazione dei servizi delle due mense entro la fine dell'anno per garantire ogni giorno colazione, pranzo e cena. Attualmente la mensa dell'Help Center offre quotidianamente, dal lunedì alla domenica, i servizi di colazione e cena ed entro un anno si prevede che la mensa “Beato Dusmet” possa coprire progressivamente il servizio del pranzo per tutti i giorni della settimana.

Addetto stampa - Rosario Battiato (tessera n. 116269)
Contatti: 3477286619 - comunicazione@caritascatania.it

Pellegrinaggio a Fatima e Santiago de Compostela

Pellegrinaggio a Fatima e Santiago de Compostela guidato dal Vicario Generale,Mons. Salvatore Genchi dal 4 all’11 Agosto 2018

Quota di partecipazione € 1290.00.
8 giorni e 7 notti. Supplemento camera singola € 350.00
Per info:
Ufficio pellegrinaggi 095/2504332
e mail: ufficiopellegrinaggi@diocesi.catania.it

Programma:

1° giorno: Catania – Lisbona – Fatima Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto designato, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Lisbona. Arrivo nella capitale portoghese, incontro con la guida e proseguimento per Fatima, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° giorno: Fatima Pensione completa in hotel. Santa Messa. Mattinata dedicata alla Via Crucis a Los Valinhos (luogo delle Apparizioni dell’Angelo e della Vergine) e visita di Aljustrel (villaggio natale di Lucia, Francesco e Giacinta). Nel pomeriggio continuazione della visita del Santuario e della Chiesa della Santissima Trinità. Dopo cena recita del S. Rosario nella piccola Cappella e Fiaccolata.

3° giorno: Fatima – Porto - Santiago de Compostela Prima colazione in hotel e partenza per Porto, cittadina famosa per aver dato il suo nome al pregiato vino. Visita della città e pranzo. Nel pomeriggio proseguimento per Santiago de Compostela, arrivo in hotel, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

4° giorno: Santiago de Compostela Pensione completa in hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata dell’imponente Cattedrale dove si trova la Tomba dell’Apostolo Giacomo il Maggiore e della ridente cittadina. Pomeriggio visita al Monte do Gozo e tempo libero a disposizione. Cena e pernottamento in hotel.

5° giorno: Santiago de Compostela – Braga – Coimbra - Fatima Prima colazione in hotel e partenza per Braga, visita al Santuario del Bom Jesus. Pranzo lungo il percorso. Pomeriggio visita guidata di Coimbra e proseguimento per Fatima. Sistemazione nelle camere riservate dell’hotel. Cena e pernottamento.

6°giorno: Fatima Pensione completa in hotel. Mattinata dedicata alla S. Messa. Possibilità di visitare il Museo del Santuario, Luce e Pace. Pomeriggio libero.

7° giorno: Fatima – Batalha– Alcobaça– Nazarè Pensione completa in hotel. Santa Messa. Nel pomeriggio escursione al santuario di Batalha, al Monastero di Alcobaça ed al villaggio di Nazarè

8° giorno: Fatima – Lisbona – Catania Prima colazione in hotel e partenza per Lisbona. Giro panoramico della città: la Cattedrale, la Chiesa di S. Antonio, il Monastero dos Jeronimos la Torre di Belem. Trasferimento in aeroporto, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo speciale per la Sicilia. Arrivo e fine dei ns. Servizi.

* La quota comprende: Voli speciali Catania – Lisbona e viceversa; Sistemazione in hotel 3 e 4 stelle (classificazione locale) in camera doppia; Pensione completa come da programma con acqua e vino ai pasti; Bus e guida/accompagnatore in lingua italiana per tutto l’itinerario; Spese gestione pratica 30 euro; Assicurazione medico e bagaglio;

La quota non comprende: Mance, facchinaggi, tutti gli ingressi, escursioni facoltative, extra di carattere personale; Quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende”.
Avvertenze: Gli orari dei voli e l’ordine delle visite del programma potrebbero subire variazioni. Si precisa che in tutti i ns. Tour potrebbero essere celebrate le S. Messe.

Ritiro di Quaresima del Settore Giovani e del Settore Adulti

RITIRO DI QUARESIMA 2018, SETTORE GIOVANI E SETTORE ADULTI INSIEME!
"Maestro, dove abiti? Venite e Vedrete." Gv 1, 39

Il Settore Giovani e il Settore Adulti diocesani sono lieti di invitarvi ad un momento di #Fede importante: il Ritiro di Quaresima.
Quest'anno ci ritroveremo a #Pedara presso la Basilica S. Caterina V. e M. dalle ore 9.00 di domenica 11 marzo, per vivere giovani e adulti insieme una mattinata di spiritualità in preparazione alla Santa Pasqua e lo faremo facendoci guidare dalle catechesi di don Francesco Abate per il Settore Giovani e don Salvatore Cubito per il Settore Adulti.
Come avrete modo di leggere nel programma, il ritiro si concluderà con la S. Messa celebrata all'interno della Basilica Santa Caterina Pedara.

"Il #discernimento diventa indispensabile quando si tratta della ricerca della propria vocazione. La #vocazione invece è una chiamata dall'Alto." (dal messaggio del Santo Padre #Francesco per la Giornata Mondiale della Gioventú)

Non mancate, vi aspettiamo!
#RitirodiQuaresima18 #ACatania

“Festa di San Giuseppe” dal tema “Lavoro & persona”

Si terrà il 18 marzo p.v. presso la Chiesa di S. Paolo di Gravina di Catania, la ormai consueta “Festa di San Giuseppe” dal tema “Lavoro & persona”, promossa dal Movimento Lavoratori di Azione Cattolica (MLAC), che nel suo cammino attuale, tra le altre iniziative (il Seminario di Studio nazionale ad inizio anno, la Progettazione sociale col relativo Concorso di Idee e Pastorale, la Veglia di San Giuseppe il I Maggio, il Campo nazionale in estate), propone nelle varie regioni d’Italia quest’occasione per parlare di lavoro, di una nuova cultura sociale del lavoro.
Occorre formare ad nuovo “umanesimo del lavoro”, dove l’uomo e non il profitto sia al centro. Il lavoro è per la persona e non la persona per il lavoro! L’economia serva all’uomo e non si serva dell’uomo!
Impegnati in un processo di discernimento dell’attuale situazione del mondo del lavoro, caratterizzato da una crisi profonda, vogliamo accompagnare la vita della persone a vivere quest’epoca di trasformazioni, partecipando alla vita economica e istituzionale al servizio delle persone.
Ci raccontiamo come MLAC e raccontano la loro esperienza di “lavoro buono” due persone di fede e di opere, il dott. Gaetano Giunta della Fondazione di Comunità “Horcynus Orca” e il dott. Guido Minà della Cooperativa Sociale “Le terre del Tau”.
a sfida è che il lavoro sia dignitoso, libero, partecipativo e solidale!

 

 

 

Pagine