Articoli_Prima

La storia separata dalla leggenda - edizione aggiornata 2019

L’Ufficio del Vicario per la Pastorale dell'Arcidiocesi di Catania, avendo ricevuto consensi e richieste di divulgazione delle notizie riguardanti la nostra martire, in prossimità delle celebrazioni in onore di S. Agata, rende disponibile la presentazione aggiornata, dello “Speciale Sant’Agata, la storia separata dalla leggenda”, curata da Filippo e Graziella Anfuso (C.P.D.).
Il nostro lavoro nasce come strumento di catechesi per conoscere meglio la storia della nostra Patrona e le vicissitudini storiche delle sue reliquie.
Agata, infatti, non è "santa" perché non ha voluto sposare Quinziano (come spesso erroneamente si sente raccontare), ma perché ha testimoniato la sua fede in Gesù Cristo subendo il martirio (5/2/251) durante la persecuzione contro i cristiani, voluta dall'imperatore romano Decio, nell'anno 250.

Fraternamente in Cristo
don Piero Longo
Vicario Episcopale per la Pastorale

ALLEGATO:

https://drive.google.com/open?id=1b97pfh_ZZuNOnaO3hJyGzzexRijQQVgq

Camminata Ludico Sportiva Non Competitiva “In Cammino Per Sant’Agata”.

Carissimi,
in occasione delle festività Agatine il CSI di Catania organizza la camminata ludico sportiva non
competitiva “In cammino per Sant’Agata”.
La manifestazione si svolgerà a Catania sabato 2 febbraio, con partenza da piazza Cavour (piazza
Borgo) sino in piazza Duomo dove, in Basilica Cattedrale, ci raccoglieremo in un momento di
riflessione e di preghiera.
Sarà un’occasione per vivere insieme un momento associativo, sportivo e di spiritualità.
Vi aspettiamo numerosi.
In allegato le note logistiche e organizzative.

 

proposta di intenzione di preghiera per le celebrazioni eucaristiche di domenica 3 febbraio 2019

Proposta di intenzione di preghiera per le celebrazioni eucaristiche di domenica 3 febbraio 2019

 

In risposta alla lettera dell’Arcivescovo del 29 gennaio 2019 - dove ci viene comunicato che domenica 3 febbraio, in comunione con tutte le Chiese di Sicilia, si celebrerà una giornata di preghiera e di solidarietà con le tante famiglie e comunità ecclesiali provate dai recenti terremoti - l’Ufficio Liturgico diocesano propone la seguente invocazione da aggiungere alla preghiera universale:

 

Custodisci, o Padre, le famiglie e le comunità ecclesiali provate dai recenti terremoti. Fa’ che superino, con la tua grazia e la solidarietà fraterna, la paura e l’inquietudine e che possano trovare coraggio di guardare avanti. Preghiamo.

 

A conclusione della pregheria universale si potrebbe utilizzare la seguente orazione presa dal Messale Romano, fra le varie necessità da utilizzare per chiedere aiuto in tempo di terremoto:

 

Dio creatore,

che reggi con la tua sapienza l’armonia dell’universo,

abbi pietà di noi tuoi fedeli, sconvolti dai cataclismi

che scuotono le profondità della terra;

veglia sull’incolumità delle nostre famiglie,

perché, anche nella sventura,

sentiamo su di noi la tua mano di Padre,

e, liberati dal pericolo, possiamo cantare la tua lode.

Per Cristo, nostro Signore. Amen.

 

Porgo a tutti voi cordiali e fraterni saluti.

 

Don Giovambattista Zappalà, direttore ULD

 

Indicazioni per le Celebrazioni in onore di Sant’Agata V. e M.

Indicazioni per le Celebrazioni in onore di Sant’Agata V. e M.

3 Febbraio 2019 – Processione per l’offerta della cera (ore 12)

  1. I Canonici della Cattedrale e della Collegiata in abito corale, i Presbiteri in talare, cotta e stola rossa, i Diaconi con il proprio abito liturgico e la stola rossa, gli Alunni del Seminario, gli Alunni della Scuola per i ministeri e il diaconato permanente si troveranno presso la Chiesa di S. Agata alla Fornace (San Biagio) alle ore 11.
  2. Alle ore 11.45 ci si disporrà in processione, secondo l’ordine di precedenza.

4 Febbraio 2019 – Messa dell’Aurora (ore 6)

  1. I Presbiteri, i Diaconi, gli Alunni del Seminario, gli Alunni della Scuola per i ministeri e il diaconato permanente sono invitati a presentarsi molto per tempo ai varchi stabiliti dalla Questura per l’ingresso in Cattedrale.
  2. Ai Sacerdoti è chiesta la carità di rendersi disponibili per le confessioni visto l’enorme afflusso dei fedeli che, fin dalle prime ore del mattino, chiedono di accostarsi al sacramento.
  3. Prima della celebrazione, in sacrestia, i Presbiteri, i Diaconi, gli Alunni del Seminario, gli Alunni della Scuola per i ministeri e il diaconato permanente indosseranno le vesti liturgiche e attenderanno l’Arcivescovo per la processione introitale e l’inizio della celebrazione.
  4. Al congedo, solo l’Arcivescovo si avvicinerà a Sant’Agata per la venerazione. I Presbiteri e i Diaconi, stando a loro posto, attenderanno le indicazioni del Cerimoniere.

N.B.: È necessario che i Presbiteri e i Diaconi portino con sé camice e stola rossa.
Per ragioni di comprensibile opportunità è bene sul presbiterio non fare uso dei cellulari per foto o riprese, in particolare, durante gli spostamenti delle reliquie di Sant’Agata.

5 Febbraio 2019 – Solenne Pontificale (ore 10)

  1. I Canonici della Cattedrale e della Collegiata, i Vicari Episcopali e Foranei,gli altri Presbiteri concelebranti, i Diaconi, gli Alunni del Seminario e gli Alunni della Scuola per i ministeri e il diaconato permanente (non è prevista la presenza di altri ministranti) si troveranno già pronti nei locali del salone dei vescovi alle ore 9,45;
  2. I Presbiteri, già provvisti di camice e stola rossa, indosseranno anche le casule.
  3. I Presbiteri più anziani o in difficoltà motorie potranno indossare la casula nella sacrestia della Cattedrale (l’ingresso avverrà secondo le indicazioni della Questura).
  4. La concelebrazione avrà inizio con la processione introitale verso la Basilica Cattedrale con il seguente ordine: turiferario e navicolario, crocifero con i ministranti che recano le candele, Alunni della Scuola per i ministeri e il diaconato permanente, Seminaristi con alba, Seminaristi con talare e cotta, Diacono con evangeliario, Diaconi, Sacerdoti concelebranti, Vicari Foranei, Vicari Episcopali, Canonici della Collegiata e della Cattedrale, Padri Abati, Ecc.mi Arcivescovi e Vescovi, Em.mo Cardinale con due Diaconi assistenti, Cerimoniere Arcivescovile, ministranti alla mitria e al pastorale.
  5. In Cattedrale si occuperanno i posti indicati dai cerimonieri: gli Ecc.mi Arcivescovi e Vescovi, i Padri Abati, i Vicari Episcopali e Foranei, i Canonici della Collegiata e della Cattedrale, nel coro capitolare, sul presbiterio; gli altri Presbiteri concelebranti tra i posti riservati dinanzi alla cappella di S. Agata; i Diaconi, i Seminaristi e i gli Alunni del S. Euplo, nella cappella del SS. Sacramento.
  6. Alla comunione:
    • I Diaconi, all’Agnello di Dio, si recheranno per la distribuzione della comunione ai fedeli.
    • Gli Ecc.mi Arcivescovi e Vescovi, i Padri Abati, i Vicari Episcopali e Foranei, i Canonici della Collegiata e della Cattedrale si comunicheranno direttamente all’altare. Mentre per i Sacerdoti che si trovano nel transetto di Sant’Agata sarà recata dai Diaconi.
    • I Seminaristi e gli Alunni del S. Euplo riceveranno la comunione direttamente dal Cardinale Celebrante.

 

Catania, 28 gennaio 2019

Don Pasquale Munzone Cerimoniere Arcivescovile

Festa Missionaria Diocesana dal tema: “Vivi e… passaParola”

Carissimi sacerdoti, catechisti e animatori,

l'équipe Missio Ragazzi del Centro Missionario ha il piacere di invitare tutti i vostri bambini e ragazzi della catechesi, degli oratori e dei vari gruppi alla Festa Missionaria Diocesana dal tema: “Vive passaParola”

Gli appuntamenti di quest’anno saranno:

  • Domenica 17 marzo 2019 (per i ragazzi dagli 8 agli 11 ani)
  • Domenica 7 aprile 2019 (per i ragazzi dai 12 ai 14 anni)

In allegato trovate il volantino con gli orari e i nostri recapiti.

Per motivi organizzativi si è reso necessario, rispetto a quanto vi avevamo comunicato in precedenza, un cambiamento nella location di uno dei due incontri, che si terrannoentrambi presso il PIME (via Mompilieri, 4 - Mascalucia).

Per aiutarci nell'organizzazione vi preghiamo di comunicarci al più presto la vostra adesione (e appena possibile anche il numero orientativo dei ragazzi partecipanti) al 3396941595 o al 3297095134 oppure tramite email a questo indirizzo  missioragazzict@virgilio.it.

Vi aspettiamo numerosi!!!

L’équipe diocesana Missio Ragazzi

p.s. Durante la celebrazione dell’Eucaristia i ragazzi potranno portare in processione le loro offerte per le missioni.

XXVII Giornata Mondiale del Malato e Rinnovo Ministri Straordinari

Carissimi,

ci prepariamo a celebrare il prossimo 11 Febbraio la XXVII Giornata Mondiale del Malato.
Quest’anno vogliamo valorizzare questo evento perché non sia solo un momento celebrativo ma espressione dell’impegno e della sollecitudine della nostra Chiesa di Catania nei confronti delle sorelle e dei fratelli provati dalla malattia e dalla sofferenza. Per favorire la partecipazione dei ministri straordinari della distribuzione della S.Comunione, i due Uffici, Pastorale della Salute e Liturgico, hanno pensato di svolgere il consueto incontro annuale per il rinnovo del mandato a tutti i ministri straordinari,  giorno 7 Febbraio alle ore 17,30 presso la Chiesa Regina Apostolorum del Seminario Arcivescovile.

Il tema dell’incontro che ci aiuterà a vivere con maggiore consapevolezza la XXVII GMM, sarà: “Lo voglio,guarisci!” (Mc1,41). La parrocchia, comunità sanante”. Relatore: Don Giovambattista Zappalà, Direttore dell’Ufficio Liturgico.
L’incontro è aperto anche ai ministri che hanno ricevuto quest’anno il mandato ed a tutti gli operatori parrocchiali che si occupano di pastorale della salute (associazioni, volontari,etc.)

I ministri straordinari che dovranno rinnovare il mandato, consegneranno in quella sede la lettera di presentazione del parroco ed il tesserino.
Domenica 10 Febbraio in Cattedrale alle ore 17.00, Concelebrazione Eucaristica presieduta dal nostro Arcivescovo, S.Ecc.za Rev.ma Mons.S.Gristina, alla presenza degli ammalati , delle associazioni di volontariato operanti nel settore sanitario e dei ministri straordinari della S.Comunione.

Colgo l’occasione per chiedere ai cari confratelli parroci e cappellani, di voler segnalare la partecipazione di malati delle vostre comunità che desiderino ricevere il sacramento

dell’Unzione degli Infermi durante la Celebrazione Eucaristica, all’Ufficio Pastorale della Salute eventualmente anche tramite email: pastorale.salute@diocesi.catania.it. Coloro che riceveranno l’unzione degli infermi all’ingresso in Cattedrale riceveranno una distintivo di riconoscimento che gli consentirà di prendere posto in un apposito settore davanti all’altare.

Ricordo inoltre, di celebrare giorno 11 Febbraio la GMM presso le vostre comunità facendo tesoro dei sussidi che abbiamo già provveduto a farvi giungere attraverso email. Potrete scaricare il materiale, inoltre, collegandovi al sito della nostra Arcidiocesi.

Catania,18 Gennaio 2019

Pagine