Articoli_Prima

Indicazioni per le Celebrazioni in onore di Sant’Agata V. e M.

Indicazioni per le Celebrazioni in onore di Sant’Agata V. e M.

3 Febbraio 2019 – Processione per l’offerta della cera (ore 12)

  1. I Canonici della Cattedrale e della Collegiata in abito corale, i Presbiteri in talare, cotta e stola rossa, i Diaconi con il proprio abito liturgico e la stola rossa, gli Alunni del Seminario, gli Alunni della Scuola per i ministeri e il diaconato permanente si troveranno presso la Chiesa di S. Agata alla Fornace (San Biagio) alle ore 11.
  2. Alle ore 11.45 ci si disporrà in processione, secondo l’ordine di precedenza.

4 Febbraio 2019 – Messa dell’Aurora (ore 6)

  1. I Presbiteri, i Diaconi, gli Alunni del Seminario, gli Alunni della Scuola per i ministeri e il diaconato permanente sono invitati a presentarsi molto per tempo ai varchi stabiliti dalla Questura per l’ingresso in Cattedrale.
  2. Ai Sacerdoti è chiesta la carità di rendersi disponibili per le confessioni visto l’enorme afflusso dei fedeli che, fin dalle prime ore del mattino, chiedono di accostarsi al sacramento.
  3. Prima della celebrazione, in sacrestia, i Presbiteri, i Diaconi, gli Alunni del Seminario, gli Alunni della Scuola per i ministeri e il diaconato permanente indosseranno le vesti liturgiche e attenderanno l’Arcivescovo per la processione introitale e l’inizio della celebrazione.
  4. Al congedo, solo l’Arcivescovo si avvicinerà a Sant’Agata per la venerazione. I Presbiteri e i Diaconi, stando a loro posto, attenderanno le indicazioni del Cerimoniere.

N.B.: È necessario che i Presbiteri e i Diaconi portino con sé camice e stola rossa.
Per ragioni di comprensibile opportunità è bene sul presbiterio non fare uso dei cellulari per foto o riprese, in particolare, durante gli spostamenti delle reliquie di Sant’Agata.

5 Febbraio 2019 – Solenne Pontificale (ore 10)

  1. I Canonici della Cattedrale e della Collegiata, i Vicari Episcopali e Foranei,gli altri Presbiteri concelebranti, i Diaconi, gli Alunni del Seminario e gli Alunni della Scuola per i ministeri e il diaconato permanente (non è prevista la presenza di altri ministranti) si troveranno già pronti nei locali del salone dei vescovi alle ore 9,45;
  2. I Presbiteri, già provvisti di camice e stola rossa, indosseranno anche le casule.
  3. I Presbiteri più anziani o in difficoltà motorie potranno indossare la casula nella sacrestia della Cattedrale (l’ingresso avverrà secondo le indicazioni della Questura).
  4. La concelebrazione avrà inizio con la processione introitale verso la Basilica Cattedrale con il seguente ordine: turiferario e navicolario, crocifero con i ministranti che recano le candele, Alunni della Scuola per i ministeri e il diaconato permanente, Seminaristi con alba, Seminaristi con talare e cotta, Diacono con evangeliario, Diaconi, Sacerdoti concelebranti, Vicari Foranei, Vicari Episcopali, Canonici della Collegiata e della Cattedrale, Padri Abati, Ecc.mi Arcivescovi e Vescovi, Em.mo Cardinale con due Diaconi assistenti, Cerimoniere Arcivescovile, ministranti alla mitria e al pastorale.
  5. In Cattedrale si occuperanno i posti indicati dai cerimonieri: gli Ecc.mi Arcivescovi e Vescovi, i Padri Abati, i Vicari Episcopali e Foranei, i Canonici della Collegiata e della Cattedrale, nel coro capitolare, sul presbiterio; gli altri Presbiteri concelebranti tra i posti riservati dinanzi alla cappella di S. Agata; i Diaconi, i Seminaristi e i gli Alunni del S. Euplo, nella cappella del SS. Sacramento.
  6. Alla comunione:
    • I Diaconi, all’Agnello di Dio, si recheranno per la distribuzione della comunione ai fedeli.
    • Gli Ecc.mi Arcivescovi e Vescovi, i Padri Abati, i Vicari Episcopali e Foranei, i Canonici della Collegiata e della Cattedrale si comunicheranno direttamente all’altare. Mentre per i Sacerdoti che si trovano nel transetto di Sant’Agata sarà recata dai Diaconi.
    • I Seminaristi e gli Alunni del S. Euplo riceveranno la comunione direttamente dal Cardinale Celebrante.

 

Catania, 28 gennaio 2019

Don Pasquale Munzone Cerimoniere Arcivescovile

Festa Missionaria Diocesana dal tema: “Vivi e… passaParola”

Carissimi sacerdoti, catechisti e animatori,

l'équipe Missio Ragazzi del Centro Missionario ha il piacere di invitare tutti i vostri bambini e ragazzi della catechesi, degli oratori e dei vari gruppi alla Festa Missionaria Diocesana dal tema: “Vive passaParola”

Gli appuntamenti di quest’anno saranno:

  • Domenica 17 marzo 2019 (per i ragazzi dagli 8 agli 11 ani)
  • Domenica 7 aprile 2019 (per i ragazzi dai 12 ai 14 anni)

In allegato trovate il volantino con gli orari e i nostri recapiti.

Per motivi organizzativi si è reso necessario, rispetto a quanto vi avevamo comunicato in precedenza, un cambiamento nella location di uno dei due incontri, che si terrannoentrambi presso il PIME (via Mompilieri, 4 - Mascalucia).

Per aiutarci nell'organizzazione vi preghiamo di comunicarci al più presto la vostra adesione (e appena possibile anche il numero orientativo dei ragazzi partecipanti) al 3396941595 o al 3297095134 oppure tramite email a questo indirizzo  missioragazzict@virgilio.it.

Vi aspettiamo numerosi!!!

L’équipe diocesana Missio Ragazzi

p.s. Durante la celebrazione dell’Eucaristia i ragazzi potranno portare in processione le loro offerte per le missioni.

XXVII Giornata Mondiale del Malato e Rinnovo Ministri Straordinari

Carissimi,

ci prepariamo a celebrare il prossimo 11 Febbraio la XXVII Giornata Mondiale del Malato.
Quest’anno vogliamo valorizzare questo evento perché non sia solo un momento celebrativo ma espressione dell’impegno e della sollecitudine della nostra Chiesa di Catania nei confronti delle sorelle e dei fratelli provati dalla malattia e dalla sofferenza. Per favorire la partecipazione dei ministri straordinari della distribuzione della S.Comunione, i due Uffici, Pastorale della Salute e Liturgico, hanno pensato di svolgere il consueto incontro annuale per il rinnovo del mandato a tutti i ministri straordinari,  giorno 7 Febbraio alle ore 17,30 presso la Chiesa Regina Apostolorum del Seminario Arcivescovile.

Il tema dell’incontro che ci aiuterà a vivere con maggiore consapevolezza la XXVII GMM, sarà: “Lo voglio,guarisci!” (Mc1,41). La parrocchia, comunità sanante”. Relatore: Don Giovambattista Zappalà, Direttore dell’Ufficio Liturgico.
L’incontro è aperto anche ai ministri che hanno ricevuto quest’anno il mandato ed a tutti gli operatori parrocchiali che si occupano di pastorale della salute (associazioni, volontari,etc.)

I ministri straordinari che dovranno rinnovare il mandato, consegneranno in quella sede la lettera di presentazione del parroco ed il tesserino.
Domenica 10 Febbraio in Cattedrale alle ore 17.00, Concelebrazione Eucaristica presieduta dal nostro Arcivescovo, S.Ecc.za Rev.ma Mons.S.Gristina, alla presenza degli ammalati , delle associazioni di volontariato operanti nel settore sanitario e dei ministri straordinari della S.Comunione.

Colgo l’occasione per chiedere ai cari confratelli parroci e cappellani, di voler segnalare la partecipazione di malati delle vostre comunità che desiderino ricevere il sacramento

dell’Unzione degli Infermi durante la Celebrazione Eucaristica, all’Ufficio Pastorale della Salute eventualmente anche tramite email: pastorale.salute@diocesi.catania.it. Coloro che riceveranno l’unzione degli infermi all’ingresso in Cattedrale riceveranno una distintivo di riconoscimento che gli consentirà di prendere posto in un apposito settore davanti all’altare.

Ricordo inoltre, di celebrare giorno 11 Febbraio la GMM presso le vostre comunità facendo tesoro dei sussidi che abbiamo già provveduto a farvi giungere attraverso email. Potrete scaricare il materiale, inoltre, collegandovi al sito della nostra Arcidiocesi.

Catania,18 Gennaio 2019

Rito di Elezione

Ricordo che sabato 9 marzo alle ore 16,30 avrà luogo in Cattedrale il Rito di Elezione per i ragazzi e per gli adulti ritenuti idonei a ricevere i sacramenti dell’Iniziazione cristiana nella prossima Veglia pasquale (o comunque nel corso di questo anno pastorale).

Prego i rev.di confratelli, sentito il parere dei catechisti, dei garanti e di tutti coloro che ne hanno curato la formazione (Cfr RICA, 135), di far pervenire in Cancelleria (o tramite e-mail: branchinavincenzo@gmail.com / catecumenato@diocesi.catania.it), entro e non oltre Venerdì 01 marzo, la relativa domanda di ammissione nella quale deve essere espresso il giudizio di idoneità.

È opportuno che il candidato adulto esprima in una lettera indirizzata al Vescovo, la ferma volontà di ricevere i sacramenti della Chiesa (Cfr RICA, 134).

Infine, profitto dell’occasione per invitare i catechisti dei catecumeni di tutta la diocesi ad un incontro di formazione che si svolgerà presso il seminario arcivescovile, giovedì 21 febbraio, dalle ore 17,30 alle ore19,00. Prego i parroci di avvisare i catechisti.

Fraterni saluti nel Signore.

p. Vincenzo Branchina

 

PELLEGRINAGGIO SULLE ORME DI S. PAOLO

PELLEGRINAGGIO SULLE ORME DI S. PAOLO - TURCHIA 2019

DAL 20 AL 27 AGOSTO 2019

QUOTA € 1175.00

Per info ufficio pellegrinaggi 095/2504332 – 340/2319951

1° giorno: Catania - Istanbul Ritrovo dei partecipanti
all’aeroporto di Catania, disbrigo delle formalità
d’imbarco e partenza per Istanbul con voli di linea. Arrivo
ad Istanbul, trasferimento in hotel, sistemazione nelle
camere riservate e pernottamento.

2° giorno: Istanbul Prima colazione in hotel. In mattinata
visita dell’Ippodromo Romano; della Moschea Blu
(esterno), che e’ l’unica moschea reale con sei minareti;
visita della grandiosa Basilica di S. Sofia, costruita nel 6°.
secolo da Giustiniano sul luogo di una precedente chiesa
Costantiniana consacrata alla divina sapienza, il
capolavoro dell’arte Bizantina; visita ad una Cisterna
Sotterranea della città che fu costruita come riserva
d’acqua nell’epoca Bizantina. Pranzo in ristorante. Nel
pomeriggio visita del Palazzo di Topkapı, la residenza dei
Sultani Ottomani per 400 anni dopo la conquista di
constantinapoli. Mini Crociera sul Bosforo. Cena e
pernottamento in hotel.

3° giorno: Istanbul / Ankara Prima colazione in hotel. In
mattinata, visita del Grand Bazaar, un’ambiente storico,
vivace e divertente. Proseguimento per la visita alla
chiesa bizantina di San Salvatore in Chora che conserva
preziosi mosaici. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio
partenza in pullman per Ankara. Arrivo in hotel,
sistemazione nelle camere riservate, cena e
pernottamento.

4° giorno: Ankara / Cappadocia Prima colazione in hotel.
In mattinata visita del Museo delle Civilta’ Anatoliche
(Museo Ittite), unico al mondo con i suoi reperti
archeologici della preistoria. Partenza per la Cappadocia,
breve sosta panoramica sul Lago Salato, il secondo piu’
grande del mondo. Pranzo in ristorante locale lungo il
percorso. Arrivo İn Cappadocia e visita della città
sotterranea di Kaymaklı. Sistemazione nelle camere
riservate dell’hotel, in Cappadocia. Cena e
pernottamento.

5° giorno: Cappadocia Prima colazione in hotel. Intera
giornata dedicata alle visite in Cappadocia; un paesaggio
lunare formato dai vulcani, un mondo scolpito dalla
natura. Visita della Valle di Göreme, il piu’ importante
centro monastico per i primi cristiani; delle chiese
rupestri dove si riflette ancora l’arte di quei tempi
bizantini; della cittadella di Uçhisar, la valle di Pasabag i
cosidetti camini della fate; della valle delle piccinaie, i
villaggi Cavusin & Avanos. Pranzo in ristorante locale.
Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno: Cappadocia / Konya / Pamukkale Prima
colazione in hotel. In mattinata partenza per Konya. Sul
percorso visita del caravanserraglio selciuchide di
Sultanhanı. Arrivo a Konya, la città di grande importanza
religiosa sia per il cristianesimo che l’islam; visita del
mausoleo di Mevlana, fondatore dell’ordine dei Dervisci
danzanti. Pranzo in ristorante locale e partenza per
Pamukkale. Arrivo in hotel, sistemazione nelle camere
riservate dell’hotel. Cena e pernottamento.

7° giorno: Pamukkale / Efeso / Kusadasi – Izmir Prima
colazione in hotel. In mattinata, visita di Hierapolis; della
Necropoli, dell’Agora, del Teatro, del martirium di S.
Filippo e delle famose cascate pietrificate; un paesaggio
spettacolare formato dalle sorgenti di acque calde che
venivano utilizzate per le cure termali. Partenza ad Efeso,
il più importante centro romano di tutta l’Asia Minore.
Visita dell’Agora, della via sacra, del tempio di Adriano,
della famosa biblioteca che era la terza più grande del
mondo antico; del teatro, che è il più grande di tutta
l’Asia Minore; visita della casa della Madonna dove visse
un’ultima parte della sua vita, riconosciuta dalla
tradizione. Pranzo in ristorante locale lungo il percorso
delle visite. Arrivo ad Izmir. Cena e pernottamento in
hotel.

8° giorno: Smirne / Istanbul / Catania Prima colazione in
hotel e trasferimento all’aeroporto di Izmir. Disbrigo
della formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per
Catania via Istanbul. Arrivo e fine dei ns. Servizi.

La quota comprendente : * volo di linea Catania
/Istanbul/Izmir/Istanbul/ Catania con voli di linea *
sistemazione in hotel 4 stelle (classificazione locale) *
trattamento di pensione completa dalla prima colazione
del secondo giorno fino la prima colazione del gg di
partenza * pullman per tutto il programma * guida
parlante italiano per tutto il programma * ingressi musei
e visite come da programmi sopra * Auricolari per tutto il
viaggio * mance ai ristoranti ed alberghi *Assicurazione
medico e bagaglio

La quota non comprende: *
bevande ai pasti ed eventuali extras personali *
Facchinaggi * eventuale mancia alla guida ed autista
(consigliato euro 5,00.- pp , per giorno) * tutto cio` che
non est specificato sotto la voce “la quota
comprendente” .

IMPORTANTE: * è necessario essere in possesso della
carta di identità valida per l’espatrio, in condizioni di
perfetta integrità e con una validità minima di 6 mesi *gli
orarie dei voli e l’ordine delle viste del programma
potrebbero subire variazioni. *Si precisa che nei ns. tour
potrebbero essere celebrate le Sante Messe.
Per le adesioni portare fotocopia carta identità e € 300.
Acconto.

Pagine