Articolo in prima

Convegno Catechistico Diocesano 24 / 25 giugno 2016

Ufficio Catechistico - Ufficio per la Pastorale della Famiglia

Carissimi  tutti,
l’annuale appuntamento del Convegno Catechistico Diocesano, che dallo scorso anno vede la collaborazione dell’Ufficio Catechistico e dell’Ufficio per la Pastorale della Famiglia, sarà celebrato il 24 e il 25 giugno c.a.

Insieme all’Arcivescovo e ai Vicari Foranei abbiamo pensato di anticipare il Convegno a questa data, per dare la possibilità alle nostre comunità di programmare il nuovo anno catechistico a partire dalle indicazioni proposte durante i due giorni di studio. In continuità con l’argomento trattato lo scorso anno, vorremmo riflettere su questo tema: GENITORI e FIGLI e PARROCCHIA: una relazione tra famiglia e comunità durante il tempo dell’iniziazione cristiana (cfr. IG 59-60).
Dopo il convegno dello scorso anno, desideriamo tentare di dare una risposta concreta alle domanda che continuamente ci poniamo, perché le nostre comunità possano divenire oasi di accoglienza e di misericordia per tutti i genitori, qualunque situazioni essi vivano:

  • cosa possiamo proporre ai genitori?
  • Come si prepara un incontro per i genitori? Quali contenuti, metodi e strategie?
  • Cosa dobbiamo fare in concreto?

Non esiste una risposta esatta e neppure una ricetta che vada bene dovunque; tuttavia vorremmo tentare di offrire strumenti concreti per progettare gli itinerari per e con i genitori.
Un cambio di prospettiva che crediamo essere fondamentale e su cui vorremmo ulteriormente lavorare, è quella di passare dalla catechesi offerta ai genitori ad itinerari con i genitori e i figli; da una parrocchia che propone dall’alto, ad una comunità costituita, per quello che è possibile, dai genitori, dai figli, e dai catechisti-accompagnatori che insieme scelgono il percorso da intraprendere.

Il relatore del Convegno sarà don Giorgio Bezze, direttore UCD di Padova e collaboratore dell’UCN. 

Il convegno si terrà presso il Santuario della Madonna della sciara di Mompileri

con il seguente calendario:

Venerdì 24 giugno

  • ore 9,30: incontro dedicato ai presbiteri e ai diaconi;
  • ore 15,30 accoglienza e iscrizione;
  • ore 16,30 preghiera e inizio dei lavori che si concluderanno alle 19,30.

Sabato 25 giugno

  • ore 16,30: accoglienza;
  • ore 17.00: preghiera e inizio dei lavori che si concluderanno alle 19,30 con il mandato ai catechisti conferito dall’Arcivescovo.  
  •  

Iscrizioni:
Iscrizione ON LINE (clicca su questa riga, accederai direttamente al modello di iscrizione)

Coloro che desiderano contribuire alle spese del convegno, potranno farlo al momento del ritiro della carpetta.  
Nell’attesa di incontrarci al Convegno, vi salutiamo tutti cordialmente nel Signore.
    
sac. Gaetano Sciuto e l’equipe dell’UCD
sac. Salvo Bucolo, Rosetta e Giorgio Amantia e l’equipe UPF. 

Giornata di preghiera e digiuno per la pace e contro ogni forma di violenza, lanciata da Papa Francesco

Consulta diocesana delle aggregazioni laicali

La Consulta diocesana delle aggregazioni laicali aderisce, il prossimo 23 febbraio, alla Giornata di preghiera e digiuno per la pace e contro ogni forma di violenza, lanciata da Papa Francesco in occasione dell’Angelus domenicale del 4 febbraio scorso. In particolare, in risposta all’appello del Papa, la Consulta invita la comunità ecclesiale a partecipare all’incontro di preghiera che si svolgerà con inizio alle ore 20 di venerdì 23 febbraio presso la Basilica Collegiata di Catania.
L’iniziativa del Papa si rivolge in modo speciale alle popolazioni della Repubblica Democratica del Congo e del Sud Sudan, senza dimenticare tutte le situazioni di conflitto in ogni parte del mondo.

Pellegrinaggio in Terra Santa dal 9 AL 15 maggio 2018

Ufficio Pellegrinaggi

Pellegrinaggio in Terra Santa

DAL 9 AL 15 MAGGIO 2018

Quota complessiva € 1.380,00 

Per inf. 095/2504332 – 340/2319951

Programma

1° giorno: Catania – Tel Aviv – Galilea Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto designato. Disbrigo delle
formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per Tel Aviv. Arrivo all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv,
incontro con la guida e trasferimento in Galilea. Arrivo in hotel, sistemazione nelle camere riservate. Cena e
pernottamento.

2° giorno: Galilea – Cana - Monte Tabor Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita di
Nazareth: Fontana della Vergine, Chiesa di S. Giuseppe, Basilica dell'Annunciazione. Pranzo. Nel pomeriggio
sosta a Cana di Galilea e proseguimento per il Monte Tabor con visita al Santuario della Trasfigurazione. In
serata rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

3° giorno: Lago di Galilea – Giordano – Qumran - Gerusalemme Prima colazione in hotel. Al mattino
partenza per il Monte delle Beatitudini. Di seguito visita di Tabga: chiese del Primato e della Moltiplicazione
dei pani e dei pesci. Proseguimento per Cafarnao, visita ai resti della sinagoga e della casa di Pietro.
Traversata del Lago di Galilea e pranzo. Nel pomeriggio proseguimento per Gerusalemme con sosta a
Qumran per la visita dei resti delle antiche grotte. Arrivo in serata in hotel a Gerusalemme, sistemazione
nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

4° giorno: Gerusalemme - Betlemme – Ein Karem Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata a Betlemme:
visita della Basilica della Natività e del Campo dei pastori. Pranzo. Nel pomeriggio visita di Ein Karem: Chiesa
della Visitazione e casa della gioia, luogo ove avvenne la prima proclamazione del canto del Magnificat. In
serata rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.
5° giorno: Gerusalemme Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita della città vecchia: Muro
del Pianto, Spianata del Tempio, Porta di S. Stefano, S. Anna e Piscina Probatica. Via Crucis: Flagellazione,
Basilica dell'Ecce Homo, Via Dolorosa e S. Sepolcro.
6° giorno: Gerusalemme - Monte degli Ulivi – Monte Sion
Prima colazione. In mattinata visita dell’Orto degli Ulivi, Getsemani, Edicola dell'Ascensione, Santuario del
Pater Noster, Tomba della Madonna, Grotta della Cattura. Pranzo in corso d’escursione. Visita della Tomba
del Re David, Cenacolo, Dormizione della Madonna. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.
7° giorno: Gerusalemme – Tel Aviv – Catania Prima colazione in hotel e trasferimento all’aeroporto Ben
Gurion di Tel Aviv. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per Catania. Arrivo e fine
dei ns servizi.

La quota comprende:  Voli di linea Catania - Tel Aviv (via Istanbul) e viceversa;  Spese gestione pratica
euro 30,00;  Sistemazione in hotel 4 stelle (classificazione locale) in camera doppia;  Pensione completa
come da programma;  Tour in pullman con guida di lingua italiana;  Visite ed ingressi ove previsti come
da programma;  Mance;  Assicurazione medico no-stop e bagaglio;

La quota non comprende:  bevande, facchinaggi, le escursioni facoltative e gli extra di carattere personale;
 quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende”.

Avvertenze: Per recarsi in Israele è necessario essere in possesso del passaporto individuale, tale
documento non deve essere in via di scadenza ma avere almeno sei mesi di validità rispetto alla data di
partenza; Gli orari dei voli e l’ordine delle visite del programma potrebbero subire variazioni. Si precisa che
in tutti i ns. tour potrebbero essere celebrate le S. Messe .

N.B: Le quote indicate sono state definite mediante contratti con i fornitori di servizi al cambio di 1 euro =
1,15 usd. Oby Whan assorbirà oscillazioni valutarie contenute fino al 3%; ove superiori l’adeguamento sarà
applicato per l’intera percentuale di variazione e non per la sola parte eccedente la suddetta percentuale
del 3%. Tali adeguamenti se superiori al 10% della quota individuale di partecipazione, conferiscono al
partecipante la facoltà di recedere dal contratto ottenendo il rimborso integrale di tutte le somme versate,
secondo le modalità indicate nelle “Condizioni generali di contratto’’.

“TUTTIXTUTTI”, il concorso PER LE PARROCCHIE

SERVIZIO PER LA PROMOZIONE DEL SOSTEGNO ECONOMICO ALLA CHIESA CATTOLICA DELLA C.E.I.

 

Rev.mo Padre,
le scrivo per presentarle una iniziativa che potrebbe essere di grande interesse per le Caritas parrocchiali della sua diocesi.
Si tratta di “TUTTIXTUTTI”, il concorso PER LE PARROCCHIE organizzato dal SERVIZIO PER LA PROMOZIONE DEL SOSTEGNO ECONOMICO ALLA CHIESA CATTOLICA DELLA C.E.I., CHE PROMUOVE I MIGLIORI PROGETTI SOCIALI DELLE COMUNITÀ con fondi fino a 15 mila euro per realizzarli.
Giunto alla 8° edizione, il concorso ha acquisito negli ultimi anni un consenso ed una partecipazione crescente da parte delle parrocchie, BEN
453 NEL 2017, che hanno candidato numerosi progetti di utilità sociale per le collettività. Nonostante la maggiore notorietà conquistata dal concorso SONO ANCORA TANTE LE PARROCCHIE CHE NON CONOSCONO TUTTIXTUTTI E IL SUO CONTRIBUTO PUÒ ESSERE PREZIOSO per aiutarci a diffondere l’iniziativa.
Il meccanismo di partecipazione è molto semplice. Ogni parrocchia può iscriversi online_ _su WWW.TUTTIXTUTTI.IT [1], creando un gruppo di lavoro, ideando un PROGETTO DI SOLIDARIETÀ e organizzando un INCONTRO FORMATIVO per promuovere il sostegno economico alla Chiesa cattolica.
Tra l’altro, tutte le parrocchie in gara che organizzeranno un incontro formativo sul sostegno alla Chiesa cattolica seguendo determinati criteri indicati nel bando, potranno accedere ad un contributo economico a parte tra i 500 e i 1.500 euro.
Le iscrizioni sono aperte dal 1° FEBBRAIO. IL CONCORSO SI CONCLUDERÀ IL 31 MAGGIO 2018 mentre la proclamazione dei vincitori avverrà il 30 GIUGNO tramite la pubblicazione sul sito www.tuttixtutti.it [1].
Alcune SEDI CARITAS, anche attraverso i profili social, hanno contribuito a promuovere il concorso mediante la pubblicazione di notizie sul proprio sito e la condivisione dei nostri post e tweet. LE CHIEDO, DUNQUE, SE POSSIBILE, DI SEGNALARE TUTTIXTUTTI ALLE PARROCCHIE DEL SUO TERRITORIO PERCHÉ POSSANO COGLIERE QUESTA OCCASIONE.
Nel ringraziarla sin d’ora per la collaborazione le allego il COMUNICATO STAMPA, IL REGOLAMENTO, LA LOCANDINA ED UNA SINTESI DEL REGOLAMENTO.
Sono a sua disposizione per qualsiasi ulteriore informazione.
Grazie per l’attenzione,
Dott.ssa Maria Chiara Giuli
_Promozione progetti sul territorio_

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA
Servizio per la promozione del sostegno economico alla Chiesa cattolica
Via Aurelia, 468 - 00165 Roma
Tel. 06 66 398 290 - Fax 06 66 398 444 - www.sovvenire.it [2]

Links:
------
[1] http://www.tuttixtutti.it
[2] http://www.sovvenire.it

SIAMO QUI! Roma 11-12 Agosto 2018, Papa Francesco incontra i giovani italiani

Ufficio pastorale giovanile

SIAMO QUI! Roma 11-12 Agosto 2018, Papa Francesco incontra i giovani italiani

11 AGOSTO, il ritrovo è al circolo Massimo per la veglia con Papa Francesco e per vivere una
Notte Bianca nel cuore di Roma tutti insieme. Si farà festa con musica, spettacoli e incontri.
12 Agosto, messa in piazza San Pietro, il pellegrinaggio di tutti si concluderà alla tomba di Pietro
per celebrare l’eucarestia e per essere confermati nella propria fede.

Anche i giovani della diocesi di Catania saranno a Roma per questo importante evento con il Papa,
presto l’ufficio di pastorale giovanile vi comunicherà partenza, ritorno e modalità d’iscrizione per la
partecipazione.

IL SINODO - I giovani, la fede e il discernimento vocazionale

Ufficio pastorale giovanile

IL SINODO - I giovani, la fede e il discernimento vocazionale

Parliamo tutti di sinodo per i giovani, ci siamo chiesti quali sono le finalità, gli obbiettivi di un sinodo dei vescovi per tutti i giovani cristiani e non cristiani? “un sinodo per tutti i giovani” lo chiama papa Francesco. Il sinodo ha delle finalità ben precise che vuole raggiungere, e per poter far questo la Chiesa ha pensato di coinvolge particolarmente i veri protagonisti: I GIOVANI. la Chiesa sta riflettendo su come i giovani possano incontrare Gesù e far scoprire loro la pienezza della vita che è l’Amore, per poter fare tutto ciò bisogna quindi mettersi in ASCOLTO a domande, riflessioni, interrogativi. Attraverso il percorso di questo sinodo, la Chiesa vuole ribadire il proprio desiderio di incontrare, accompagnare, prendersi cura di ogni giovane, nessuno escluso.

Come uffici di pastorale giovanile e vocazionale, ci impegneremo a metterci in ascolto dei nostri giovani nei seguenti luoghi con il seguente calendario:

Per la zona bosco – parrocchia San Paolo- gravina di Catania, settimana dei giovani dal 25 febbraio al 03 marzo 2018

Lunedì 26: ore 20 incontro giovani 19-30 e ascolto individuale

Martedì 27: ore 16 incontro fanciulli del catechismo

Mercoledì 28: ore 19:30 incontro famiglie e adulti

Giovedì 1 marzo: ore 20 veglia di preghiera guidata dall’arcivescovo

Venerdì 2 marzo: ore 20 incontro giovani 14-18

Per la zona circum- Santuario Maria della consolazione- Paternò dal 12/17 Marzo

Lunedì 12: ore 20 incontro giovani 19/30 e ascolto individuale

Martedì 13: ore 19:30 veglia di preghiera guidata dall’arcivescovo

Mercoledì 14: ore 20 incontro fidanzati, famiglie e adulti

Venerdì 16: ore 20 incontro giovani 14/18 e ascolto individuale

Per la zona città- parrocchia- Sacra Famiglia-8/14 Aprile

Lunedì 9: ore 19:30 incontro catechisti ed educatori

Martedi 10: ore 19:30 incontro famiglie e adulti

Mercoledi 11: ore 19:30 20 incontro fidanzati

Giovedi 12: ore 20 veglia di preghiera guidata dall’arcivescovo

Venerdi 13: ore 19:30 incontro giovani 19/30 e ascolto individuale

Sabato 14: ore 16 incontro fanciulli catechismo, ore 19 incontro giovani 14/18 e ascolto individuale

COMUNICATO STAMPA

ARCIDIOCESI DI CATANIA - UFFICIO COMUNICAZIONI SOCIALI

ARCIDIOCESI DI CATANIA 
UFFICIO COMUNICAZIONI SOCIALI
L’arcivescovo Mons. Salvatore Gristina, il sindaco Avv. Enzo Bianco e il presidente del comitato per la Festa di Sant’Agata Francesco Marano in Arcivescovado hanno ricevuto questa mattina la direttrice dei Musei Vaticani, Dott.ssa Barbara Jatta, accompagnata dal suo vicedirettore Dott. Guido Cornini.
In questa occasione la Dott.ssa Jatta ha espresso l’attenzione della Santa Sede per il Busto reliquiario di Sant’Agata e per il suo stato di conservazione. 
A conclusione dell’incontro la direttrice dei Musei Vaticani ha manifestato una disponibilità di massima a collaborare in futuro per la miglior conservazione del Busto reliquiario di Sant’Agata e dello Scrigno reliquario. Qualora si dovesse pervenire ad ulteriori valutazioni, l’Arcivescovo, il Sindaco e il Presidente del Comitato si premureranno a dare ufficiale comunicazione alla Città.

XXVI Giornata Mondiale del Malato

Ufficio per la pastorale della Salute

Carissimi confratelli,
ci prepariamo a vivere la XXVI Giornata Mondiale del Malato.

Domenica 11 febbraio 2018 alle ore 16.30 presso la Basilica Cattedrale S. Agata V. e M. sono lieto di invitarvi con le vostre comunità alla solenne concelebrazione presieduta dal nostro Arcivescovo alla presenza dei fratelli e delle sorelle sofferenti.

Durante la celebrazione l'Arcivescovo amministrerà il Sacramento dell’Unzione degli Infermi a chi, tramite i propri parroci, ne darà preventiva segnalazione al numero 338 610 32 08 o per email: donmario.torracca@tiscali.it

Vi prego cordialmente di favorire la partecipazione dei vostri ministri straordinari della distribuzione della Santa Comunione e dei malati presenti nelle vostra comunità.

Uniti in Cristo

Don Mario Torracca
Direttore

Pagine

Subscribe to RSS - Articolo in prima