Articoli_Prima

Unione Apostolica del Clero

Ai Rev.di

Presbiteri e Diaconi dell’Arcidiocesi

Carissimi confratelli Presbiteri e Diaconi,

da qualche giorno sono stato nominato dal Vescovo direttore diocesano dell’Unione Apostolica del Clero (UAC) e desidero rivolgervi queste poche righe per comprendere meglio la funzione e gli scopi di questa associazione.

L’UAC è un’associazione aperta a tutti i ministri ordinati, Vescovi, Presbiteri e Diaconi, che si impegnano nell’aiuto vicendevole per realizzare in pienezza la vita secondo lo Spirito mediante l’esercizio del ministero.

La finalità dell’UAC è quella di invitare i suoi membri a vivere il Sacramento dell’Ordine attraverso la spiritualità della Chiesa particolare in cui sono incardinati, con la convinzione che nell’appartenenza e dedicazione alla propria Comunità diocesana, trovano una fonte di comprensione della loro vita e del loro ministero. In forza di questa finalità l’UAC promuove la spiritualità diocesana dei ministri ordinati per aiutarli a vivere la loro appartenenza alla chiesa locale.

Compiti importanti dell’UAC sono:

  • Evidenziare la radicale forma comunitaria del ministero ordinato, facendo crescere la fraternità nel presbiterio diocesano a servizio del popolo di Dio, in comunione con il Vescovo;
  • Incentiva la fraternità sacramentale;
  • Opera per la valorizzazione dei Diaconi permanenti nell’azione pastorale;
  • Favorisce iniziative di formazione permanente dei ministri ordinati sotto i profili umano e spirituale, teologico e pastorale;
  • Attiva esperienze di spiritualità e di dialogo tra gli aderenti, come i cenacoli mensili e altri incontri;
  • Collabora per l’animazione vocazionale, con particolare riferimento al ministero ordinato.

Alla luce di queste brevi riflessioni l’incontro dell’UAC potrebbe diventare un’opportunità e un'occasione per la nostra crescita spirituale ed umana. Vi propongo, pertanto, di vederci una volta al mese per costituire un cenacolo in cui possiamo crescere nella fraternità e confrontarci sul nostro essere preti con le gioie e le crisi della nostra vita presbiterale.

Faremo il primo incontro martedì 10 febbraio 2015 alle ore 10.30 presso la Badia di Sant’Agata.

Dopo un momento di preghiera faremo una programmazione per i futuri incontri. Avremo la gioia della presenza del nostro Arcivescovo per una parte del nostro incontro. L’incontro si concluderà con il pranzo comunitario.

Con affetto

Sac. Francesco Leonardi

Rito di Elezione

Ai rev.di parroci

e. p.c. 

ai presbiteri

alle comunità religiose

Ricordo che Sabato 21 febbraio alle ore 16,30 avrà luogo in Cattedrale il Rito di Elezione  per i ragazzi o gli adulti ritenuti idonei a ricevere i sacramenti dell’Iniziazione cristiana nella prossima Veglia pasquale (o comunque nel corso di questo anno pastorale).

Prego i rev.di confratelli, sentito il parere dei catechisti, dei garanti e di tutti coloro che ne hanno curato la formazione (Cfr RICA, 135), di far pervenire in Cancelleria (o tramite e-mail: catecumenato@diocesi.catania.it (o) branchinavincenzo@gmail.com ), entro e non oltre Venerdì 13 febbraio, la relativa domanda di ammissione nella quale deve essere espresso il giudizio di idoneità.

È opportuno che il candidato adulto esprima in una lettera indirizzata al Vescovo, la ferma volontà di ricevere i sacramenti della Chiesa (Cfr RICA, 134).

Infine, profitto dell’occasione per invitare i catechisti dei catecumeni di tutta la diocesi ad un  incontro di formazione che si svolgerà presso il seminario arcivescovile, mercoledì 11 febbraio, dalle ore 17,30 alle ore19,00. Prego i parroci di avvisare i catechisti.

Fraterni saluti nel Signore.

p. Vincenzo Branchina

Il Coro Lirico Siciliano renderà omaggio alla Patrona della Città etnea con due grandi concerti

Il 2 e il 4 Febbraio alle 19,00, presso la Monumentale Chiesa della Badia di Sant'Agata, il Coro Lirico Siciliano renderà omaggio alla Patrona della Città etnea con due grandi concerti in cui saranno eseguiti in PRIMA ASSOLUTA cantate, inni e mottetti della tradizione musicale catanese ottocentesca e novecentesca dedicata a S. Agata. Dopo un intenso lavoro di riscoperta, revisione e trascrizione sarà possibile godere dell'ascolto e apprezzare grandi capolavori che dopo anni di oblio saranno restItuiti alla collettività in una città anticamente simbolo di cultura e di grande spessore musicale. Musiche di Frontini, Platania, Branchina, Nicolosi, Licciardello con alcune straordinarie Prime Esecuzioni Assolute.
 

Pellegrinaggi 2015

In allegato le locandine dei seguenti pellegrinaggi:

Pellegrinaggio Diocesano verso.. Budapest Guidato da S.E. Mons. Salvatore Gristina Arcivescovo di Catania dal 27 Agosto 1 Settembre 2015

Pellegrinaggio Diocesano a Torino Dal 8 al 11 giugno 2015 Guidato da S. E. Mons. Salvatore Gristina Arcivescovo di Catania Ostensione  straordinaria  per i 200 anni della nascita di S.Giovanni Bosco

Pellegrinaggi a Lourdes dal 23 al 26  Giugno 2015 e dal 14 al 18 o dal 18 al 21 Agosto

 

Per inf. Ufficio Pellegrinaggi

Tel. 095/2504332 -340/2319951- 340/2318274

e-mail: ufficio pellegrinaggi@diocesi.catania.it

referente ai fini di una collaborazione per la compilazione del nuovo questionario

Caro confratello,
come già annunziato dall'Arcivescovo l'ultimo incontro di formazione del clero e in attesa di ulteriori indicazioni, si chiede di comunicare, entro Domenica 25 gennaio a. c., all'Ufficio Diocesano per la  Pastorale dela Famiglia, tramite l'indirizzo di posta elettronica (pastorale.famiglia@diocesi.catania.it), il nome di un referente (coppia o sacerdote o diacono o consacrato o singolo fedele) con contatto telefonico ed email, ai fini di una collaborazione per la compilazione del nuovo questionario che trovate su questo link (http://press.vatican.va/content/salastampa/it/bollettino/pubblico/2014/12/09/0935/02013.html) inviato da papa Francesco in preparazione al Sinodo Ordinario "La vocazione e la missione della famiglia nella xhiesa e nel mondo contemporaneo".
un abbraccio fraterno in Cristo
Don Salvatore Bucolo 
 

Pagine